Download Relazioni di Analisi Quantitativa PDF

TitleRelazioni di Analisi Quantitativa
TagsTitration Hydrochloric Acid Sodium Hydroxide Chemical Elements Analytical Chemistry
File Size3.2 MB
Total Pages27
Table of Contents
                            Incipit_Page_1
Incipit_Page_2
Analisi Quantitativa - Relazioni
	001.Relazione 1 - 03-05-10 - Standardizzazione HCl
	002.Relazione 2 - 04-05-10 - Calcolo del grado di purezza di un carbonato
	003.Relazione 3 - 05-05-10 - Analisi acidimetrica di Carbonati e Bicarbonati
	004.Relazione 4 - 06-05-10 - Titolazione Alcalimetrica
	005.Relazione 5 - 07-05-10 - Determinazione alcalimetrica di sostanze di natura acida
	006.Relazione 6 - 10-05-10 - Standardizzazione del permanganato con Ossalato di Sodio
	007.Relazione 7 - 11-05-10 - Grado di purezza di un sale ferroso e determinazione della conc di H2O2
	008.Relazione 8 - 12-05-10 - Titolazione iodimetrica - Grado di purezza Cloramina T
	009.Relazione 9 - 13-05-10 - Titolazione complessometrica con EDTA
	010.Relazione 10 - 14-05-10 - polarimetria
	011.Relazione 11 - 17-05-10 - UV - Visibile - Difenidramina
	012.Relazione 12 - 18-05-10 - potenziometria conduttimetria Acido Acetico
	013.Relazione 13 - 19-05-10 - HPLC - estrazione dei principi attivi da una compressa di bactrim
                        
Document Text Contents
Page 13

Malfatto Alessandro

083886 Pagina 1 10/05/10

Università di Ferrara

Banco n° 22 Anno: 2009/2010
Esperienza n° 6 Data esperienza: 10/05/10


Standardizzazione del Permanganato con Ossalato di Sodio :



Reagenti:

- KMnO4 ≈0,1 N
- Ossalato di Sodio
- H2SO4 Diluito





Procedimento:


- Avvinare la buretta con il permanganato, quindi azzerarla
- Pesare circa 0,1 gr di Ossalato di Sodio, quindi versarli in una beuta; aggiungere 1/3 provetta di

Acido Solforico e 2-3 mL di Permanganato.
- La reazione è endotermica, quindi va attivata scaldando. Mettere quindi la beuta sulla piastra e

scaldare fino a quando la soluzione non inizia a schiarire.
- Togliere a questo punto dalla piastra e continuare la titolazione fino a viraggio da incolore a viola.


Principi teorici:

In questo tipo di titolazione viene sfruttata una reazione Redox in cui una specie si ossida, e una si riduce. In
questo caso Il manganese passa da Mn

+7
(viola) a Mn

+2
(incolore). Il Carbonio dell’ossalato passa da C

+2
a C

+4
.

Secondo la reazione:


2 KMnO4 + 5 Na2C2O4 + 8 H2SO4 ---Δ---> K2SO4 + 10 CO2 + 2 MnSO4 + 5 Na2SO4 + 8 H2O

Alla prima goccia di permanganato in eccesso che non potrà essere ridotto dall’ossalato si avrà il viraggio da
una soluzione incolore a rosa/viola.

Dati Ottenuti:

Normalità: Normalità Media:

Titolazione 1:

- Gr Pesati: 0,1048
- mL KMnO4: 15,55


Titolazione 2:

- Gr Pesati: 0,1056
- mL KMnO4: 15,78


Titolazione 3:

- Gr Pesati: 0,0993
- mL KMnO4: 14,84







O
O

O
-

O
-

Na
+

Na
+

Frasi R e S:
- KMnO4:

R: 8-22-50/53
S: 2-60-61


- Ossalato di Sodio:
R: 21/22
S: 24/25



0,09992

0,09988

0,09987

0,0998

Page 14

Malfatto Alessandro

083886 Pagina 1 11/05/10

Università di Ferrara

Banco n° 22 Anno: 2009/2010
Esperienza n° 7 Data esperienza: 11/05/10


Grado di Purezza di un sale ferroso e determinazione di H2O2:


Reagenti:

- KMnO4 0,0998 N
- FeSO4· 4H2O
- H2O2
- H2SO4 Diluito



Procedimento:


Sale ferroso:


- ���(�(���š�š�µ���Œ�����o�����‰�Œ�]�u�����‰���•���š�����v���o�o�[�]�v�š�}�Œ�v�}�����]���ì�U�î���P�Œ�V���À���Œ�•���Œ�o�]���]�v���µ�v���������µ�š���U�����P�P�]�µ�v�P���Œ�����ï�ì-40 mL
di H20 e 1/3 di provetta di Acido Solforico diluito.

- Titolare fino a viraggio da incolore a Viola.


Acqua Ossigenata:


- Portare a volume il matraccio con il campione incognito, prelevare 10 mL e versarli in una
beuta;

- Aggiungere 30-40 mL di Acqua, aggiungere 1/3 di provetta di Acido Solforico diluito quindi
titolare con il permanganato fino a viraggio da trasparente a viola.


Reazioni:


Sale ferroso:
10 FeSO4*4H2O + 2 KMnO4 + 8 H2SO4 ----> 5 Fe2(SO4)3 + K2SO4 + 2 MnSO4 + 48 H2O


Acqua Ossigenata:
2 MnO4

-
+ H2O2 + 6 H2SO4 ----> 5 O2 + 2 MnSO4 + 8 H2O


Dati Ottenuti (FeSO4*4H2O) :
Gr Campione Grado di purezza

Titolazione 1:

- Gr Pesati: 0,3713
- mL KMnO4: 13,7


Titolazione 2:

- Gr Pesati: 0,3679
- mL KMnO4: 13,54


Titolazione 3:

- Gr Pesati: 0,3512
- mL KMnO4: 13,85




Gr trovati : Gr Pesati = X : 100



Frasi R e S:
- KMnO4:

R: 8-22-50/53
S: 2-60-61

0,3048

0,3012

0,3082

82,10%

81,89%

81,42%

81,80%

Page 26

Malfatto Alessandro

083886 Pagina 1 19/05/10

Università di Ferrara

Banco n° 22 Anno: 2009/2010
Esperienza n° 13 Data esperienza: 19/05/10


HPLC – Estrazione dei principi attivi da una compressa di Bactrim :

Reagenti:

- Pastiglia di Bactrim
- Sulfametossazolo
- Trimetoprima
- Etanolo


Procedimento:


- Avvinare con etanolo dei matraccini;
- Pesare e versare dentro un matraccio 0,06 gr di sulfametossazolo e 0,02 gr di trimetoprima;

portare quindi a volume con etanolo;
- Analizzare 10 μL di soluzione in HPLC


- Sminuzzare una compressa di Bactrim dentro un mortaio; lavare con etanolo e filtrare in un

matraccio. Portare quindi a volume con etanolo.
- Prelevare 10 mL di soluzione e versarli in un altro matraccio da portare nuovamente a volume.
- Usare a questo punto 10 µL di questa soluzione per l’analisi in HPLC


Dati Ottenuti:


- Prima analisi in HPLC con standard di riferimento:


Trimetoprima:
o Quantità pesata: 0,0219 gr
o Tr rilevato: 10,06
o Area rif: 240,89341


Sulfametossazolo:

o Quantità pesata: 0,0623 gr
o Tr rilevato: 11,28
o Area rif: 291,06616


- Analisi del Bactrim:


Area Trimetoprima: 81,91265

Area Sulfametossazolo: 296,85074

Page 27

Malfatto Alessandro

083886 Pagina 2 19/05/10

Università di Ferrara




Quantità di Principi attivi estratti:





- Trimetoprima: 74,46 mg
- Sulfametossazolo: 635,38 mg








- Trimetoprima:



- Sulfametossazolo: 20,57 %

Similer Documents